Mio padre è stato anche Beppe Viola

AUTORE: Marina Viola

DIMENSIONE: 10,23 MB

NOME DEL FILE: Mio padre è stato anche Beppe Viola.pdf

DATA: 2013

ISBN: 9788807491474

Siamo lieti di presentare il libro di Mio padre è stato anche Beppe Viola, scritto da Marina Viola. Scaricate il libro di Mio padre è stato anche Beppe Viola in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su promoartpalermo.it.
Promoartpalermo.it Mio padre è stato anche Beppe Viola Image
DESCRIZIONE
Che padre era Beppe Viola, quando non era allo stadio o non andava in onda? In che modo riusciva a incanalare, nella vita quotidiana con la moglie e le quattro figlie, tutto il genio e l'esuberanza che poi sprigionava in ogni cosa? Come gestiva quella grande fama che era scoppiata tutta assieme, e di cui anche un po' in verità si vergognava con gli amici? In questo racconto, scritto dalla penna della figlia Marina, c'è il Beppe uomo, quello che litigava con l'amico di sempre Enzo Jannacci, quello che buttava giù canzoni di getto davanti a un vino rosso insieme a Cochi e Renato, quello che si sganasciava dalle risate mentre scriveva film per Mario Monicelli o battute comiche insieme a Massimo Boldi e Teo Teocoli. Quello che faceva arrivare tardi un giovanissimo Bruno Pizzul alla sua prima telecronaca televisiva perché prima lo aveva costretto a fermarsi a giocare ai cavalli. "Ecco cos'hanno in comune mio padre e Beppe Viola: si somigliano, hanno la stessa faccia. A volte è facile confonderli. Talmente facile che anch'io faccio fatica. Eppure sono persone diverse: per prima cosa, uno è morto e l'altro no. Dunque, questo non è un libro su Beppe Viola. È un libro su mio padre, quello che mi sgridava quando la facevo fuori dal vaso, quello che firmava le giustificazioni, quello che veniva in vacanza con me, che leggeva il giornale sulla poltrona. Questo è il mio modo di salutarlo, una volte per tutte, e fargli fare il suo viaggio senza sensi di colpa."

INFORMAZIONE

SCARICARE LEGGI ONLINE

"Mio padre, Beppe Viola" - La Voce del Popolo

Eppure sono persone diverse. Per prima cosa, uno è morto e l'altro no. Dunque, questo non è un libro su Beppe Viola. È un libro su mio padre, quello che mi sgridava quando la facevo fuori dal vaso, quello che mi firmava le giustificazioni, quello che veniva in vacanza con me, che leggeva il giornale sulla poltrona.

"Vi racconto mio padre, quel gran genio di Beppe Viola ...

Eppure sono persone diverse: per prima cosa, uno è morto e l'altro no. Dunque, questo non è un libro su Beppe Viola. È un libro su mio padre, quello che mi sgridava quando la facevo fuori dal vaso, quello che firmava le giustificazioni, quello che veniva in vacanza con me, che leggeva il giornale sulla poltrona.

LIBRI CORRELATI

Biancaneve. Segnafiaba.pdf

Trieste multiculturale. Comunità e linguaggi di integrazione.pdf

Happy birthday.pdf

L' odissea dello Jancris.pdf

Alunni cattivissimi. Come affrontare il bullismo, l'iperattività, il vandalismo e altro ancora.pdf

Sono un animale. Ediz. illustrata.pdf

Grazie Gesù. Ediz. illustrata.pdf

La lunga rotta. Solo tra mari e cieli.pdf

La passione ribelle.pdf

Relazione su un viaggio a Bruxelles e Coblenza.pdf

I classici della musica jazz.pdf

Albrecht Dürer.pdf