Un paese troppo lungo. L'unità nazionale in pericolo

AUTORE: Giorgio Ruffolo

DIMENSIONE: 3,87 MB

NOME DEL FILE: Un paese troppo lungo. L'unità nazionale in pericolo.pdf

DATA: 2009

ISBN: 9788806199913

Un paese troppo lungo. L'unità nazionale in pericolo PDF. Un paese troppo lungo. L'unità nazionale in pericolo ePUB. Un paese troppo lungo. L'unità nazionale in pericolo MOBI. Il libro è stato scritto il 2009. Cerca un libro di Un paese troppo lungo. L'unità nazionale in pericolo su promoartpalermo.it.
Promoartpalermo.it Un paese troppo lungo. L'unità nazionale in pericolo Image
DESCRIZIONE
L'unità nazionale del nostro paese è sempre stata malsicura, minacciata, mai veramente attuata. E non si può certo dire che in questi anni, cosi vicini al 150° anniversario dell'Unità, il problema si stia risolvendo; anzi, sono sempre più forti quelle spinte che, in forme storiche sempre diverse, hanno puntato a una dissoluzione dello stato unitario. Se ci fu un momento in cui avrebbe potuto essere il Sud, unificato dai Normanni e dagli Svevi, a costituire il nucleo e il motore dell'unità italiana, quell'occasione sfumò e ciò che non riuscì a Federico II dovette aspettare l'Ottocento per essere compiuto. Da subito il grande movimento del Risorgimento rischiò di invischiarsi nella palude dell'anti-risorgimento, ma se i pericoli per l'unità italiana furono nei secoli scorsi il nazionalismo violento e oppressivo del fascismo, o il potere temporale della Chiesa cattolica, non si può dire che oggi manchino le minacce, da una forma di populismo privatistico antagonista del sentimento patriottico, a una decomposizione del tessuto nazionale, presente al Nord in forme provocatorie ma tutto sommato pacifiche, e incombente al Sud nella secessione criminale delle mafie. Eppure, secondo Ruffolo, una speranza c'è. "Realizzare attorno a un progetto nuovo di unità nazionale una vasta rete di solidarietà sarebbe il segno che la "gente\

INFORMAZIONE

SCARICARE LEGGI ONLINE

Un paese troppo lungo - Giorgio Ruffolo - Anobii

Descrizione. L'unità nazionale del nostro paese è sempre stata malsicura, minacciata, mai veramente attuata. E non si può certo dire che in questi anni, cosi vicini al 150° anniversario dell'Unità, il problema si stia risolvendo; anzi, sono sempre più forti quelle spinte che, in forme storiche sempre diverse, hanno puntato a una dissoluzione dello stato unitario.

Un paese troppo lungo. L'unità nazionale in pericolo ...

Un paese troppo lungo. Furono gli Arabi a dire che l'Italia era troppo lunga e, come loro, molti altri hanno sperimentato la difficoltà di conquistare (e poi governare) tutta intera la nostra penisola. Una storia che Ruffolo racconta con l'occhio al presente, per opporre alle spinte anti-risorgimentali, oggi sempre piú forti, una speranza: recuperare

LIBRI CORRELATI

Piccolo dizionario di tedesco.pdf

Produzione intelligente. Un viaggio nelle nuove fabbriche.pdf

Televisioni.pdf

Ragusa. Carta stradale della provincia 1:150.000.pdf

Solo il Vangelo è rivoluzionario. La Chiesa di oggi e quella di domani nelle riforme di Francesco.pdf

Linea diretta 2. Corso di italiano a livello medio. Libro degli esercizi.pdf

Diego Manzocchi. Un aviatore italiano nella guerra di Finlandia (1939-1940).pdf

Il déjà vu.pdf

La nuova Bibbia Salani. L'Antico Testamento.pdf

Il primo colloquio in psicoterapia.pdf

Il suono dolce della pioggia.pdf

Il collezionista.pdf

Piccoli cavalli.pdf

Aftermath. Viaggio verso Star Wars: il risveglio della forza. Star Wars.pdf

Aldo Rossi. Tutte le opere.pdf

Toscanità. Arrampicate scelte.pdf

Il sogno della casa comune. Riflessioni di un vecchio teologo e pensatore.pdf

Future health.pdf

Detective Conan. Vol. 17.pdf

Colour dinosauri maxi.pdf