L' epopea infranta. Retorica e antiretorica per Garibaldi

AUTORE: Massimo Onofri

DIMENSIONE: 4,14 MB

NOME DEL FILE: L' epopea infranta. Retorica e antiretorica per Garibaldi.pdf

DATA: 2011

ISBN: 9788876982248

Siamo lieti di presentare il libro di L' epopea infranta. Retorica e antiretorica per Garibaldi, scritto da Massimo Onofri. Scaricate il libro di L' epopea infranta. Retorica e antiretorica per Garibaldi in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su promoartpalermo.it.
Promoartpalermo.it L' epopea infranta. Retorica e antiretorica per Garibaldi Image
DESCRIZIONE
Il mito di Garibaldi e dei Mille riletto attraverso alcuni snodi cruciali della storia dell'Italia unita, ricorrendo alla testimonianza dell'arte, tra letteratura, pittura, scultura e cinema, alla sua forza celebrativa ma anche demistificante, alla sua capacità di prendere alle spalle i grandi eventi canonizzati dalla storiografia e i monumenti a essi dedicati. 1860-1867, da Quarto a Mentana: le memorie di Abba e gli altri scrittori garibaldini, i ritratti di Lega, Fattori e Induno, là dove quel mito si genera, ma presto anche si svuota accogliendo i più diversi, e spesso contraddittori, significati. Dopo il 1892: i fasci siciliani e scandalo della Banca romana, un'epopea di medaglie, stracci e camicie rosse che comincia a corrompersi, tra un quadro di Coromaldi, De Roberto dei Viceré e I vecchi e i giovani di Pirandello. 1907-1911: anni di celebrazioni garibaldine per un poeta vate, il Pascoli dei Poemi del Risorgimento (ma anche D'Annunzio), e la sua puerilità monumentale, di decisiva importanza per la futura e nera storia d'Italia. 1914-1925: i garibaldini di Nomellini e i "santi maledetti" di Malaparte, in guerra perenne coi loro popoli. 1930-1934: il Garibaldi del duce, della mafia e di Alessandro Blasetti. 1942-1952: Jovine, Alianello e il Guttuso di Ponte dell'Ammiraglio, quando il mito evapora.

INFORMAZIONE

SCARICARE LEGGI ONLINE

L'epopea infranta. Retorica e antiretorica per Garibaldi ...

La critica militante ai tempi del fondamentalismo" Premio De Sanctis per la saggistica, sezione speciale per l'Unità d'Italia" 2011 per il volume "L'epopea infranta. Retorica e antiretorica per Garibaldi"; Premio "Colletti" per la critica d'arte 2012. "Premio Bari Porta d'Oriente" per la letteratura di viaggio 2016.

L'epopea infranta : retorica e antiretorica per Garibaldi ...

Ha vinto diversi premi tra cui il il premio Fondazione De Sanctis con L'epopea infranta - Retorica e antiretorica per Garibaldi (Medusa Editore) e il premio Brancati per la sezione saggistica con il libro La ragione in contumacia. La critica militante ai tempi del fondamentalismo.

LIBRI CORRELATI

Monviso. Storia, letteratura, ambiente, alpinismo, cultura, tradizioni.pdf

Il delirio di riferimento sensitivo. Un contributo al dibattito sulla paranoia e alla teoria psichiatrica.pdf

Arte contemporanea: le avanguardie storiche.pdf

Storie dell'anno Mille.pdf

Maestoso è l'abbandono.pdf

Guerre africane: Congiura africana-Genocidio!.pdf

Sol levante.pdf

Conoscere le costellazioni familiari. Con DVD.pdf

Re Sole.pdf

Isaac Newton scienziato e alchimista. Il doppio volto del genio.pdf